Scaricare Outlook

Outlook

CategorÍa Apps
Outlook - Le ultime applicazioni e Giochi

L’applicazione di gestione di posta elettronica di Outlook è perfetta per chi vuole tenere sotto controllo tutti i propri account email con un unico strumento. Inoltre, Outlook sia per iOs che per Android, è un’applicazione estremamente intuitiva e personalizzabile, come ben sanno gli utenti che già la utilizzano.

Supporta tutti gli account

Con Outlook potremo configurare non solo gli account di posta elettronica Microsoft, ma anche tutti gli altri. La configurazione dei diversi account è veramente semplice. Per aiutarci Outlook ci offre una funzione che trova automaticamente gli account installati nel dispositivo. E’ sempre possibile non installare gli account che non ci interessano semplicemente deselezionandoli dall’elenco. Vediamo quindi i principali tipi di account supportati:

  • Gli account @hotmail, @outlook, @live sono supportati in modo predefinito. Per utilizzarli direttamente dal nostro dispositivo mobile è sufficiente inserire la relativa password.
  • Anche gli account Google, Yahoo, Apple o iCloud si possono configurare in modo molto semplice. Per gli account Google non è nemmeno necessario inserire la password: è sufficiente autorizzare l’applicazione ad accedere all’account e il gioco è fatto.
  • Inserendo i dati opportuni, con Outlook possiamo gestire qualunque account IMAP. Basta aprire il menù principale nella banda a sinistra e accedere alle impostazioni tramite l’icona a rotella. Toccando il pulsante Aggiungi account, l’applicazione ci permette di scegliere se aggiungere un account di posta elettronica o di archiviazione. Ogni account viene gestito separatamente, toccando la relativa icona in alto a sinistra all’interno del menù principale.

Attenzione: per quanto riguarda account di archiviazione, Outlook ci permette di utilizzare OneDrive, Dropbox e Box ma non Google Drive.

Gestione dei messaggi in arrivo

Outlook propone ed utilizza un sistema di organizzazione interno della posta in arrivo. E’ gestito da un algoritmo piuttosto sofisticato in grado di dividere la posta importante (Evidenziata) da tutti gli altri messaggi. L’algoritmo impara in base alle nostre attività e preferenze.

Se invece questo sistema non vi piace e preferite ricevere tutta i messaggi nella cartella di Posta in Arrivo, basta disattivare questa funzionalità attraverso il relativo menù delle impostazioni.

Personalizzazione delle impostazioni

Prima di iniziare ad utilizzare l’applicazione vale la pena spendere un po’ di tempo nella personalizzazione delle impostazioni.

  • Outlook ci permette di personalizzare le Notifiche che riceviamo dall’applicazione, se vogliamo essere avvisati per tutti i messaggi in arrivo o solo per i messaggi Evidenziati.
  • Abbiamo la possibilità di creare e inserire una Firma personalizzata in calce ad ogni messaggio.
  • Possiamo personalizzare le opzioni di scorrimento, scegliendo quali azioni proporre allo scorrere su ogni singolo messaggio (elimina, archivia, sposta, ecc.) verso destra o verso sinistra.
  • Possiamo decidere se raggruppare i messaggi in arrivo in base all’argomento (Organizza posta per thread) oppure no.  

Funzionalità e uso

Una funzione interessante è la possibilità di posticipare l’arrivo di un messaggio. Per esempio, se arriva un’email di lavoro in un momento in cui non possiamo rispondere e non vogliamo che rimanga sommersa da tutti i messaggi che riceveremo da quel momento in poi, Outlook ci offre una soluzione. Apriamo il messaggio e, toccando i tre puntini in alto a destra, selezioniamo la voce Schedule. A questo punto è sufficiente impostare l’orario a cui si vuole ricevere nuovamente il messaggio.

Nella fascia bassa dell’applicazione troviamo tre icone: la classica bustina che ci porta alla posta in arrivo, la lente di ingrandimento che ci permette di cercare attraverso tutti i messaggi, file e contatti, e il calendario.  

Infatti, con Outlook possiamo gestire anche calendari, scadenze e appuntamenti condivisi. L’applicazione infatti è compatibile con i programmi di gestione e pianificazione di attività più utilizzati. Anche in questo caso però il calendario di Google non è supportato.

Una volta terminata la personalizzazione delle impostazioni generali, utilizzare l’applicazione è semplicissimo. Infatti, per accedere all’editor dei messaggi basta toccare il bottone rotondo (widget) che compare nella schermata principale. Durante la stesura, tutti i messaggi vengono automaticamente salvati nelle bozze fino all’invio. Una volta inviati, li possiamo ritrovare nella cartella di Posta Inviata.

Non avete ancora deciso se Outlook è l’applicazione che fa per voi? Non vi resta che provarla scaricandola qui [LINK] per scoprirlo!

Annuncio
Video
Scrivi il tuo commento
       

Valutaci

       

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *